Questo sito utilizza cookies di terze parti finalizzati alla visualizzazione di messaggi pubblicitari in linea con le preferenze di navigazione del lettore. Cliccando su Accetto o continuando la navigazione nel sito acconsenti all'uso di questi cookies.AccettoPer approfondire l'argomento o per negare o limitare il consenso all'utilizzo dei cookies leggi l'Informativa (condizioni di utilizzo del sito e cookies policy)

 

STAZIONI METEO PERGOLA DI MARSICO NUOVO WEBCAM

 Dati NOAA - Grafici

LACROSSE WS2355 - STAZIONE ONLINE 

ARCHIVIO 24 ORE - ARCHIVIO STORICO

clicca per ingrandire

 
 Webcam 2  EST                          Webcam 3 NORD 
WEBCAM RAGGRUPPATE
clicca qui

DAVIS VANTAGE PRO 2 - STAZIONE ONLINE 

Webcam Progetto PergolaMeteo

clicca qui

 

Donazioni

clicca sull'immagine per accedere alla pagina

collaborazioni

Radar Meteo

Clicca per ingrandire
 
U.S.A

Record Mondiali

clicca qui

Satelliti in Tempo Reale

Meteosat - EumeSat
clicca per ingrandire
 
Epson - Nubi
Epson - Precipitazioni
Epson - Temperature

Modelli Meteo

Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

La sensazione di afa è dovuta principalmente ad una serie di fattori, tra cui la temperatura dell'aria e l'umidità relativa. In condizioni di afa infatti, la sudorazione prodotta dall'organismo per abbassare la temperatura corporea non riesce ad evaporare nell'ambiente circostante perchè già saturo. In queste condizioni e senza più l'apporto refrigerante del sudore la temperatura del corpo umano tende a salire con possibili colpi di calore, nel caso vengano superati valori estremi. E' stato creato quindi un indice di calore per evidenziare al temperatura percepita dal corpo e non quella reale. Ad esempio con una temperatura di 'soli' 29°C e un umidità del 70% il corpo umano ne percepisce 34°C. E' possibile notare come, a qualsiasi temperatura con un'umidità del 90% i rischi per un organismo sono molto alti, e vanno da un forte affaticamento con difficoltà di respirazione ad un possibile colpo di calore e ad un'insolazione. In caso di bassa umidità invece la sensazione che l'organismo ne deriva può essere addirittura inferiore alla temperatura reale. Ad esempio con un'umidità del solo 10%, 38°C verranno distinti dal nostro corpo come 'soli' 36°C. Molto spesso il ristagno di umidità nei bassi strati che viene a verificarsi per la persistenza nella stagione estiva di potenti cellule anticicloniche, porta ad una sensazione di disagio anche con temperature apparentemente insospettabili.

 

 

 

Rete Meteo Real Time

Rete Prot. Civile
Rete Meteo Italia
A.M.B

Collaborazione Meteo

 

vieni a trovarci su

Previsioni Grafiche

(clicca sull'immagine per ingrandire)
copyright meteoweb.it
+24h
 
+48h
+72h

 

Notizie Varie

clicca qui

Login



Copyright © 2008-2012 . All Rights Reserved www.pergolameteo.it

contattaci via e-mail all'indirizzo Pergolameteo@hotmail.it | Tutto il materiale presente è coperto da copyright e l'idea gode del diritto di proprietà intellettuale. E' legalmente perseguibile qualsiasi tipo di imitazione, copia dei contenuti o uso del materiale a scopi commerciale. Per qualsiasi tipo di riproduzione o uso di tale materiale è necessaria l'autorizzazione, previa richiesta formale.